giovedì 10 novembre 2011

Economia e parlamentari: l'ignoranza al potere


Ma perché il mondo dovrebbe avere fiducia nell'Italia e nella sua capacità di gestire il proprio debito pubblico quando in Parlamento -- il luogo dove si parla ogni giorno di come usare i nostri soldi -- siedono persone di tale assurda arrogante ignoranza? Ma non gli bastano 20.000+ euro al mese per passare qualche minuto ad apprendere nozioni di base essenziali per il lavoro che dovrebbero svolgere? Io, che tendo a non rifugiarmi in facili dichiarazioni di indignazione, qui proprio rimango senza parole. Senza parole.

Se volete rimanere senza parole anche voi guardate qui: Le Iene - Economia e parlamentari.
(E se invece volete seguire la dinamica dello spread BTP-Bund tedeschi andate qui.)